Abiti da sposa 2017

Abiti da sposa 2017

Il giorno del matrimonio, si sa, è uno dei più attesi da ciascuna donna fin dalla tenera età. Ecco allora che la ricerca dell’abito da sposa diventa un momento di vera gioia. Certo, non è mai facile sciogliere le riserve ed arrivare ad una scelta definitiva. Trovare quello giusto diventa quasi una missione, con momenti eccitanti e scoraggianti per tutte coloro che dovranno presentarsi all’altare. Non c’è da stupirsi: in fondo, per la maggior parte di loro, sarà la prima e unica volta che bisogna affrontare questa spesa e, come si può immaginare, non è proprio la stessa cosa che scegliere un abito da lavoro. Trovare l’abito da sposa perfetto può essere un processo piuttosto lungo e non è sempre facile.

Quindi, per aiutarti a evitare qualsiasi passo falso, rappresentato da boutique troppo care, o per vestire le frustrazioni di ricerca e per rendere il processo il più semplice e divertente possibile, abbiamo messo insieme questa guida rapida per lo shopping da sposa con i nostri migliori consigli per l’acquisto di abiti da sposa. Sono alcuni semplici suggerimenti, tratti dall’esperienza di molte vere spose e consigli delle nostre boutique da sposa consigliate: speriamo che possa aiutare tutte le donne pronte a compiere questo importante passo.

Prima di iniziare a pensare all’abito da sposa

La prima cosa da fare è pensare alla giornata ideale per lo svolgimento del matrimonio. Insomma, quale sarà la location definitiva? Quella dei tuoi sogni, voluta e desiderata a lungo, si è trasformata in realtà? Bene, allora il vestito non potrà essere da meno. E poi, che tipo di abito da sposa è più appropriato? Chiaramente, per un matrimonio sulla spiaggia, rispetto al ricevimento formale della sala da ballo, servirà qualcosa di meno formale. Anche la stagione in cui avverrà la cerimonia è importante. Inverno contro estate, cerimonia all’aperto contro cena ristorante per pochi intimi. Diversi stili di matrimonio significano stili di abbigliamento diversi.

Da lì in avanti si può iniziare a pensare alla forma del tuo corpo e allo stile personale, considerando tutte le tue scelte personali, lo stile e la forma dell’abito da sposa, scollature, lunghezza, girovita, treni, maniche e così via. Fai qualche ricerca sul divano: trascorri qualche giorno o settimana a guardare i siti web dei matrimoni prima di avventurarti nei negozi. Guarda le collezioni da sposa e i veri matrimoni.

Salva gli stili che ti piacciono, crea una mood board e una chiara immagine inizierà ad emergere. Sii realista e fantasiosa allo stesso tempo. Potresti lasciare una taglia del vestito prima del tuo matrimonio, (non che tu ne abbia bisogno!), Ma non crescerai di sei pollici, quindi pensa a cosa ti sta bene ora e cosa ti piace indossare, non quello che sembra favoloso su qualcun altro.

Abito da sposa 2017
Una delle novità relative agli abiti da sposa per il 2017

Quanto costa un abito da sposa?

Una volta completato questo passo, imposta un budget. L’abito da sposa medio di una boutique da sposa costa 1500-3000 euro, ma ci sono modi molto più economici per trovare un abito da sogno, e puoi anche decidere di passare in banca se ritieni che quella potrebbe essere la soluzione migliore. Accordare un importo con l’altra metà e attenersi ad esso. Ricordati di preventivi per modifiche, scarpe, accessori, lingerie.

Regalati il ​​tempo sufficiente per trovare il vestito giusto. Inizia a cercare prima piuttosto che dopo. Non è mai troppo presto per iniziare a provare gli abiti da sposa, in quanto ti darà un’idea di ciò che ti piace e di ciò che ti piace. Possono essere necessari fino a sei mesi per un abito da ordinare da una boutique da sposa, se lo lasci più tardi potresti dover pagare un extra per un ordine urgente.

Assicurati di prendere tempo per le modifiche in considerazione. Anche se va bene provare, non comprare troppo in anticipo (più di un anno) man mano che gli stili cambiano ogni stagione. Un sacco di spose ipotizzano un piano di spesa per l’acquisto di un determinato abito da sposa, spesso facendo ricorso al mercato online – questi non sono sempre disponibili tutto l’anno e si esauriscono velocemente -, quindi iscriviti alle mailing list dei tuoi marchi preferiti e preparati a balzare quando la collezione viene rilasciato spesso tra marzo e maggio).

Qual è la scelta migliore per l’acquisto di un abito da sposa?

Assicurati di esaminare tutte le opzioni, boutique nuziali, negozi di alta moda, online, noleggio, vendite di campioni, boutique di seconda mano e di beneficenza. Alcune boutique nuziali sono molto popolari e potrebbe essere necessario attendere diverse settimane per un appuntamento, in particolare nei fine settimana, la sera o a gennaio, quindi se hai gli occhi da qualche parte, prenota l’appuntamento con largo anticipo.

Abito da sposa 2017
Le novità per l’acquisto di un abito da sposa

Fare un appuntamento boutique nuziale. Prima di fissare un appuntamento, controlla quali abiti porta una boutique da sposa e vedi se soddisfano il look e lo stile che cerchi, mentre la maggior parte delle boutique ha una gamma di stili, alcuni porteranno solo stili classici, altri vintage e altri saranno più alta moda. Se hai in mente un abito particolare e hai trovato un rivenditore per il designer, chiama in anticipo per verificare se hanno un campione di quel particolare vestito: molte boutique conserveranno solo campioni degli stili più popolari ma potrebbero essere in grado per ordinarlo

Se hai esigenze particolari o sei preoccupato che una boutique abbia dei campioni adatti a te, chiama semplicemente in anticipo e spiega le tue preoccupazioni. Il personale della boutique nuziale è così adorabile e cercheranno di soddisfare le vostre esigenze il più possibile.
Controllare in anticipo se il negozio addebita un costo di servizio per provare i vestiti – questo è abbastanza comune, e spesso si spegne il prezzo del vestito se si effettua un acquisto.

Web o boutique per l’acquisto di un abito da sposa?

Organizza per andare agli appuntamenti da solo, con la tua mamma o con uno o due amici le cui opinioni sai di poterti fidare. Non portare un seguito. Devi essere in grado di sentire te stesso pensare, e seguire il tuo istinto su quale abito ti fa apparire e sentirsi bene. Se hai bambini, forse sarebbe meglio lasciarli a casa. Un negozio da sposa non è un posto per bambini.

Assicurati di consentire modifiche nel budget e nel tempo. Se hai bisogno di cambiare abito, assicurati di fare la tua ricerca sulla persona o azienda che userete, non si rischierebbe di farlo! Il passaparola e le raccomandazioni personali sono i migliori. Alcuni negozi possono essere “tutto incluso”, quindi le modifiche possono essere incluse nel prezzo del vestito. In una boutique da sposa in cui viene offerto un servizio di modifica ma non incluso nel prezzo, può essere più costoso di una sarta esterna, ma se viene commesso un errore dal servizio di modifiche interne, la boutique ne è comunque responsabile.

Prima del montaggio finale, assicurati di avere le scarpe, la biancheria intima e gli accessori scelti e portali con te per assicurarti che tutto funzioni insieme. La cosa più importante dello shopping di abiti da sposa è che ti diverti! Potresti non avere quel “sentimento di farfalla” se questa non è la tua marmellata, ma l’abito da sposa dovrebbe farti sentire meravigliosa e farti emozionare di indossarlo – se non si muove! Perché non farne un giorno, abbinare i tuoi accessori per l’abito con un tè pomeridiano con tua madre, cocktail con le tue damigelle o il tuo manis con tua sorella – sei una sposa, sfrutta al massimo!

adminbombo