Archivi categoria: Fotografo & Location

matrimonio Bridgerton style

Innamorato di Bridgerton di Netflix? Ecco alcune idee per matrimoni ispirate a Bridgerton

Se sei sfuggito alla realtà della vita attraverso Bridgerton nelle ultime due settimane, caro lettore, non sei certo solo! Il recente film drammatico in costume di Netflix è un successo con gli amanti del romanticismo ovunque. Se hai amato la moda, l’ambientazione ei dettagli raffinati, ecco alcuni modi in cui puoi portare un tocco di Bridgerton al tuo matrimonio che impressionerà anche personaggi come Lady Whistledown.

La sede

Nonostante Bridgerton sia ambientato a Londra, gran parte della serie è stata girata a Bath. Con così tanti splendidi edifici georgiani, non sorprende che i creatori dello spettacolo abbiano scelto questa splendida città come sfondo.

Se vuoi che il luogo del tuo matrimonio assomigli al Ton, sarai molto contento di sapere che alcune delle ambientazioni principali sono in realtà luoghi di nozze! Il Museo Holburne , ad esempio, funge da casa per la formidabile Lady Danbury nella serie. Una splendida cornice anche per un matrimonio, non credi?

Non è tutto! Diverse altre location per matrimoni a Bath sono state utilizzate anche nelle riprese, molte delle quali possono essere trovate proprio qui su Guides for Brides . Naturalmente, la serie è stata girata anche in una serie di luoghi importanti in tutto il paese.

Nella vicina Bristol, la splendida Leigh Court è stata anche utilizzata come scenario chiave dello spettacolo. Secondo Radio Times , Leigh Court ospita una serie di scene magiche da ballo e le stanze utilizzate includono la Princes Ballroom, la Ingenue Ballroom e la Crawford Ballroom. Riconoscerai questa ambientazione e la suggestiva scalinata dell’episodio “Art of the Swoon”.

L’esterno mozzafiato di Hampton Court Palace nel Surrey è anche un luogo degno di nota. Questo luogo funge da esterno del St James’s Palace, dove la regina Charlotte tiene corte. Immagina di passeggiare nei giardini di questo storico palazzo reale con la tua amata il giorno del tuo matrimonio e voi ospiti che sgorgate dalla grandezza e dalla bellezza!

Moda

Inutile dire che il reparto costumi di questa serie ha un talento incredibile. Se stai sgorgando dalla splendida moda ispirata alla Regency all’interno dello spettacolo, ci sono molti modi per incorporare elementi di essa nel tuo look da matrimonio. Non devi avere un matrimonio a tema d’epoca! Questi elementi si traducono bene in un matrimonio moderno, poiché molti elementi Regency possono essere visti nei sempre popolari stili boho e rustici.

Il vestito

Sia che tu voglia optare per lo stile completo o prendere piccoli elementi e aggiungerli al tuo look, lo stile romantico e stravagante della moda Regency nello spettacolo è più accessibile di quanto pensi per il tuo abito da sposa . Abiti in stile impero, maniche ad aletta, abiti floreali e scollature ampie sono tutti modi in cui puoi incorporare lo stile Regency nel tuo abito da sposa. Questo abito in stile Impero di Enzoani è un perfetto esempio.

Se vuoi andare un po ‘oltre e avere il pieno aspetto Regency, questo stile di Danielle Frankel chiamato “Rosalie” è la miscela perfetta di stile regency e boho moderno. Questo vestito è realizzato al 100% in seta e adoriamo semplicemente l’aspetto generale, soprattutto se abbinato a quegli orecchini di tendenza!

Accessori

E che dire degli accessori da sposa ? Dai gioielli vintage ai guanti lunghi e sensuali alla tua lingerie , ci sono tanti modi per aggiungere al tuo look con accessori ispirati alla Regency. Perché non considerare l’aggiunta di un girocollo, dando un tocco di gusto o addirittura di dichiarazione di gioielli che si ispira allo stile Regency. Questo degli accessori da sposa Rachel Sokhal è il perfetto equilibrio tra lo stile moderno e la moda Regency.

Capelli e trucco

Sia che tu stia cercando un look sobrio ed elegante come Daphne o Marina, o preferiresti qualcosa di più di una dichiarazione come Lady Featherington, ci sono molti look di Bridgerton che potrebbero ispirare i tuoi capelli da sposa e il tuo trucco.

Prendi ispirazione anche dai loro accessori per capelli. Se stai cercando un look che urla regalità, perché non considerare una corona di buon gusto, un diadema o una vite per capelli come la regina Charlotte e Dafne alla sua presentazione di debuttante. Se desideri qualcosa di più estroso, puoi spesso vedere i fiori nei look di Marina Thompson. E, se vuoi fare più di una dichiarazione, piume luminose tra i grandi riccioli possono facilmente aiutare!

Fiori

Ora, per i fiori nuziali . Un tema ricorrente che circonda Daphne sono le rose bianche, che rappresentano l’innocenza e la purezza (tutto ciò che ci si aspetta da una debuttante dell’era Regency). Le rose bianche sono semplicemente stupende e possono davvero aggiungere un elemento meraviglioso e morbido ai fiori in ogni matrimonio. Se vuoi incorporarli anche tu, perché non considerare di usarli nel tuo bouquet da sposa. Possono anche essere molto dolci nelle asole. Questo esempio di bouquet di Flowers by Kirsty è semplicemente divino e ha rose bianche ovunque.

Torte e dolci

L’alta società di Bridgerton aveva certamente delle prelibatezze deliziose. Dai macarons colorati alle torte meravigliose e alla frutta fresca, dipingono l’immagine che le famiglie benestanti avevano la loro scelta di delizie. Perché non incorporare l’eccentricità di Bridgerton quando si tratta del cibo nel tuo matrimonio? Sicuramente è la scusa perfetta per mostrare ai tuoi ospiti dolci , frutta colorata, croquembouche e torri di macaron!

Potresti anche prendere ispirazione dalla tavolozza luminosa e colorata di Featherington quando si tratta della tua torta nuziale . Ad esempio, questa torta nuziale e l’impostazione del tè pomeridiano di Sweet Marguerite Cakes si adatterebbero perfettamente a una celebrazione della famiglia Featherington! Adoriamo il livello di base floreale luminoso e i fiori di zucchero.

Quindi, come puoi vedere, ci sono molti modi in cui puoi incorporare elementi di Bridgerton nel giorno del tuo matrimonio, dalla moda all’intrattenimento! Se non l’hai ancora visto o vuoi guardarlo di nuovo, puoi trovare la Stagione 1 di Bridgerton su Netflix.

Il fotografo perfetto

Come trovare il fotografo perfetto in 7 mosse

Le tue fotografie saranno il tuo ricordo di matrimonio più prezioso. Vorresti immediatamente condividerli quando il tuo fotografo te li regala e li guarderai indietro tra 50 anni, ricordando i tuoi voti, il bacio e il primo ballo.

Scegliere il fotografo giusto per catturare quei momenti toccanti è una decisione importante ed è fondamentale trovare un professionista che comprenda la tua visione per il giorno del tuo matrimonio e possa documentarla con stile. Ma vorrai anche qualcuno di cui ti fidi e con cui ti senti a tuo agio poiché sarà al tuo fianco per tutto il giorno del matrimonio.

Per aiutarti a trovare la persona giusta a cui affidare questo compito, segui la nostra guida alla selezione del fotografo di matrimonio perfetto.

1. Prenota prima la tua sede.
È un’idea intelligente assumere il tuo fotografo dopo aver assicurato la tua sede. Cerca di prenotare i suoi servizi circa nove mesi prima del matrimonio (o un anno, se il tuo fotografo è molto richiesto).

2. Collegati al tuo social network per ricevere consigli.
Chiedete ai vostri amici sposati di recente di cui avete amato le foto del matrimonio e sollecitate consigli dal vostro wedding planner o dal responsabile del sito del ricevimento.

3. Scopri lo stile di fotografia che ti piace.
Fai i compiti e dedica del tempo ad avere un’idea dello stile di fotografia che ti piace. Forse è luminoso con molti colori saturi, o forse preferisci un look più vintage con toni più sbiaditi e un’atmosfera sognante e nostalgica. Dopo aver trovato una manciata di fotografi la cui estetica è in armonia con la tua, invia un’e-mail a ciascuna persona e chiedi se sono disponibili alla data del tuo matrimonio e le loro tariffe fotografiche. Se quelli che ti interessano sono disponibili nella tua data e se le loro tariffe rientrano nel tuo budget, puoi programmare le riunioni iniziali.

La guida completa agli stili di fotografia di matrimonio
4. Intervista ai fotografi.
La maggior parte dei fotografi ti invierà un link al loro portfolio di immagini via email prima del tuo primo incontro. Assicurati che la collezione includa matrimoni recenti che lui o lei ha fotografato dall’inizio alla fine, non solo un video di momenti salienti di dozzine di matrimoni diversi. Questo è un modo più accurato per valutare il lavoro del fotografo. Inoltre, chiedi se il fotografo ha scattato nella tua sede e, in tal caso, richiedi di vedere quelle foto.

Durante l’incontro, scopri chi esattamente girerà il giorno del tuo matrimonio. Alcuni studi più grandi impiegano diversi fotografi e, anche con operazioni da una sola persona, non è insolito che un assistente gestisca gli scatti dello sposo che si prepara mentre si concentra sulla sposa e sulle damigelle. In tutti i casi, richiedi di vedere il lavoro del fotografo (o dei fotografi) che si occuperanno del tuo matrimonio.

5. Discutere la tariffa.
Le tariffe di alcuni fotografi includono tutto, inclusi album, stampe e immagini ad alta risoluzione (salvate su disco o pen drive); altri hanno una tariffa fissa o oraria, quindi ti fanno pagare à la carte le foto o gli album che desideri. Molti fotografi offrono un listino prezzi che riporta in dettaglio diversi pacchetti che offrono a diverse fasce di prezzo. Assicurati di capire cosa è incluso. Chiedi quanto tempo il fotografo trascorrerà con te (da sette a nove ore è l’ideale) e se ci sarà un secondo tiratore, poiché in questo modo otterrai scatti più dettagliati.

Quanto costa un fotografo di matrimoni?
Informati anche su quando puoi aspettarti di ricevere tutto, da un’anteprima delle immagini (alcuni fotografi possono dartene una manciata entro pochi giorni) alle stampe (di solito fino a tre mesi) al tuo album (fino a un anno).

6. Segui il tuo istinto.
Dopo aver valutato il lavoro e le tariffe di ogni fotografo e aver ristretto le opzioni, è il momento di prendere la tua decisione. Non dimenticare che trascorrerai l’intero giorno del matrimonio con questa persona, quindi assicurati di sentirti completamente a tuo agio con il fotografo. A te e al tuo fidanzato piace davvero questa persona? Ti senti come se voi tre cliccaste?

7. Pianificare una prova di funzionamento.
Un servizio fotografico di fidanzamento è sempre una buona idea: è una grande opportunità per conoscere il tuo fotografo e iniziare a sentirti a tuo agio nel farti scattare la foto, soprattutto se tu o il tuo sposo siete timidi della fotocamera.